mercoledì 13 novembre 2019

Robert Filmer sul...

..."Quarto potere", ossia l'equivalenza tra la chiesa e la stampa. The anarchy of a Limited Or Mixed Monarchy, pagina 1, righe 4 - 7: "...it is no | mervail since all the disputes and arguments of | these distracted times both from the pulpit and | the presse do tend and end in this conclusion".

martedì 12 novembre 2019

D'altronde a...

...volte sembra che taluni ritengano un corretto modo di definire il depresso questo: "colui che non si considera sempre il più bello, il più forte, il più intelligente essere del mondo".

lunedì 11 novembre 2019

Sapere...

...di non sapere non è necessariamente dichiarare di non sapere alcunché, ma "semplicemente" ammettere di non sapere tutto; anche, elideisticamente, rinunciare alla presunzione che quell'unica disciplina la quale abbiamo accuratamente studiato ma comunque non conosciamo totalmente o che comunque, data la nostra limitatezza, non ci trasforma in un infallibile risponditore automatico su qualsiasi dettaglio di essa in qualunque momento, sia non solo la chiave per aprire l'accesso ad ogni angolo di quella specifica disciplina, ma tantomeno l'attrezzo che permetterà di sciogliere anche il nodo più complicato. Da questa fine potrà partire un nuovo inizio, cioè lo studio perenne in ogni direzione per giungere a sapere quanto più ci è possibile, sapendo tuttavia di non sapere (ogni cosa in ogni più minuto dettaglio).

Una certa idea...

...di "intellettuale", dietro alla semplice richiesta che l'intellettuale stesso "a domanda, risponda", genera in verità, verumtamen, il sospetto che l'acredine di chi lo intende come necessariamente a disposizione degli altri a qualsiasi ora del giorno e della notte, sia tesa a dimostrare che: a) egli non sia chi "dice" di essere (per averlo affermato, o per "quel che si ricava dal suo atteggiamento" - altri direbbero, spregiativamente, "posa" -); b) ciò derivando dal fatto che l'intellettuale non ha emesso la risposta che il domandante si attendeva. Ma l'intellettuale, dovrebbe esser ovvio, non è un "risponditore automatico" a qualsiasi domanda.

sabato 9 novembre 2019

Per non essere...

...banale, quando gli altri danno presumibilmente per scontato che tu non morirai mai in una data "perfetta", perché tu ti sei sempre rifiutato di essere ovvio, allora con uno sberleffo tu morirai proprio in quella data che tutti credono impossibile. Ricordo di uno studente grato.

"Regnum, o...

...nobilis Filmer, solum principatus absolutus non est. Ergo male Lucanus legistis. Vide rego, regis, rexi, rectum, regĕre. English = to guide, conduct, direct, govern, rule; español = regentar. Català: regir.

Significato...

...è definizione; in altri termini 'verità assegnata dall'uomo'. Il maggior numero di queste l'uomo apprende nel corso della vita e non fa oggetto di ricerca personale. Alcune verità sono alquanto ristrette, ossia sono ritenute tali da pochi quando non da un solo individuo.