venerdì 27 settembre 2013

(Auto)formazione?

Hanno lavorato a formarmi per plasmare la forma acerba e perciò fittile dell'uomo, indi m'hanno introdotto alla sua mente (una didassi delle neuroscienze); ma chi non domina appieno la propria mente, e non la piega con la mano forte - o quantomeno entro n'è convinto - rifuggirà nell'autoformazione per risbucare a porgere il saputo a coloro che sono ad ascoltarlo per esercizio del libero arbitrio, si suppone.

Nessun commento:

Posta un commento