martedì 8 ottobre 2013

È bene.

Forse è bene che non siamo in grado di produrre la prova della
verità; altrimenti, poiché la funzione del cervello sembra sia dare la caccia
alla verità, senza saziarsi delle verità precarie che ci dà vivere
nel nostro tempo (per quanto assai probabilmente tale modo precario
sia l'unico modo a noi accessibile, quando non dovesse essere l'unico
semplicemente) il nostro organo più complesso sarebbe regredito,
quando non totalmente ed irrimediabilmente atrofizzato.

Nessun commento:

Posta un commento