mercoledì 9 luglio 2014

Galileo II, o Dell'educazione.

Uno dei punti cruciali è che la formazione continua non dev'essere una prescrizione regolamentare o, peggio, di legge, ma una disposizione dell'individuo (sullo stile di Metafisica I): un processo costantemente aperto di una mente altrettanto aperta.

Nessun commento:

Posta un commento