giovedì 24 luglio 2014

Gnomica XVI ed osservazioni.

"Chi del ben perso ragiona, / accresce il male, ed al mal passïone, / e vien l'estrema poi disperazione". Ma qual è altrimenti il segno che si sa il valore del bene e la portata dell'errore, potrebbe dire qualcuno?

Nessun commento:

Posta un commento