mercoledì 20 agosto 2014

Mutabilis aevi.

Giorgio Caproni, Il delfino, 12 - 3: "(il delfino è allegro -è il gaio / compagno d'ogni navigazione)". Moderno: in Omero il delfino è la ferocia, la crudeltà stessa marittima. Achille che massacra i troiani è delfino, nel fiume (oggi pochi, i delfini di fiume). Il delfino salvifico viene dal mito dionisiaco: Dioniso buttato a mare dai marinai ed il dio portato dal delfino a riva.

Nessun commento:

Posta un commento