giovedì 28 agosto 2014

Parere antico.

"E quello che n'avvien per rea fortuna, / dell'antico fallir pena si stima". Bel: "Così deve stimar mente non empia". Del pio come dell'empio s'assegni l'uomo, se non si vuole riascoltare il lamento di Zeus nell'Odissea.

Nessun commento:

Posta un commento