lunedì 1 settembre 2014

Babilonia distrutta III xxxiv, 1 - 4 (Proposte filologiche VII).

"Ed è forza, che il creda. Hor qual dolore / si può à questo agguagliar miseri ama(n)ti? / Voi, che talhor ne la region d’Amore / varcaste in varie guise un mar di pianti". proposta: "Ed è forza, che il creda. Hor qual dolore / si può a questo agguagliar, miseri ama(n)ti? / Voi, che talhor ne la region d’Amore / varcaste in varie guise un mar di pianti".

Nessun commento:

Posta un commento