lunedì 1 settembre 2014

Non andrà mai bene (I).

Se chi dice di formare l'opinione culturale di un popolo afferma che i turisti "si sono consolati con i passatempi tipici della stagione fredda. Un giro in pinacoteca, due ore di svago di fronte al grande schermo", ossia che "sdraiarsi sui lettini" è qualcosa che sicuramente viene prima, e che la cultura è un passatempo per la pioggia e per la neve, per le condizioni meteorologiche uggiose, ne nasce in conclusione che i musei sono secondi, che la cultura è uggiosa. Poi, personalmente bisognerebbe distinguere, poiché ci sono varie definizioni di cultura. Comunque, non andrà mai bene.

Nessun commento:

Posta un commento