lunedì 6 luglio 2015

Proposte filologiche XXII (Italia liberata d'Andrea XII 10, 2).

"Come lieto divien per selva errante / fiero leon, cui dura fama offende, / se cervo mira, o capriuol tra piante / snello gir, dove un rio mormora e splende"; proposta: "Come lieto divien per selva errante / fiero leon, cui dura fame offende, / se cervo mira, o capriuol tra piante / snello gir dove un rio mormora e splende". Il contesto (preda vicina ad un fiume, quindi, completando, anche prossima ad un luogo adatto alla riuscita della caccia - cioè ad un abbeveratoio dove presumibilmente si fermerà -, in ambito selvatico, e non di armenti domestici) fa propendere per la correzione di fama a 2 in fame.

Nessun commento:

Posta un commento