lunedì 13 luglio 2015

Proposte filologiche XXIX.

Italia liberata D'Andrea XX 38, 3: “Il perder te, caro mio bene, mi dole”: di fronte all’ipermetria, è proposto di correggere: “Il perder te, caro mio ben[e], mi dole”, coll’espunzione della -e di “bene”.

Nessun commento:

Posta un commento