martedì 25 agosto 2015

Anche i migliori...

...a volte non ricordano; o fanno finta di non ricordare. Carlo Cattaneo, Dell'insurrezione di Milano nel 1848, pagg. 96 - 7: "E' meno amaro a quella corte [del Regno di Sardegna]l'essere calpestata dall'Austria, che protetta dalla Francia. Meglio perire, che implorare quelli aborriti soccorsi [perché la Francia era, all'epoca dell'insurrezione milanese, appunto da poco tornata repubblica] - per quanto su repubblica ed impero si veda appunto il post intitolato Impero - [...]Codesta avversione al chiamar partecipe della nostra guerra la Francia [...]" etc. Era certo dovuto in maggior parte a gelosie di piccole glorie; e tuttavia, ancor oggi si potrebbe dare una giustificazione migliore a tale refrattarietà, ricordando Carlo VIII e l'Armée d'Italie del 1796 - quantomeno il risultato finale cui quell'intervento repubblicano approdò.

Nessun commento:

Posta un commento