giovedì 20 agosto 2015

Differenze.

"Il discorso sentito [come non derivante dal suo oggetto]". 1) c'è differenza fra discorso derivante dai sentimenti dell'oratore, e discorso "derivante" dall'oggetto; dunque fra discorso "sentito" e discorso "sentito come"; 2) c'era anche chi distingueva fra discorso adatto all'oggetto ed alla situazione. Di nuovo, complessità, distinzioni od altri "sinonimi".

Nessun commento:

Posta un commento