lunedì 14 settembre 2015

La crisi II.

"Primo re d'Italia l'ottavo re di Sardegna di casa Savoia Vittorio Emanuele II". Checché ne dicesse anni prima della proclamazione del regno d'Italia l'estensore anonimo delle Memorie ed osservazioni... a pag. xiii: "non posero condizioni onde poter divenire e rimanere italiani". Quando ci si stupisce che centocinquant'anni dopo la proclamazione del Regno d'Italia - e non dopo l'unità d'Italia, che giunse a termine solo dopo la fine della I guerra mondiale - gli italiani ancora non sembrino italiani bisogna ricordarsi - in aggiunta agli oltre milletrecento anni in cui l'Italia era stata costantemente divisa - che ancora undici anni dopo che la frase qui sopra era stata pubblicata, la casa Savoia non aveva creato effettivamente il Regno d'Italia, ma solamente esteso i confini del Regno di Sardegna all'intera penisola italiana ed isole.

Nessun commento:

Posta un commento