lunedì 14 settembre 2015

L'impossibile.

Vedi: "nessuno può considerarsi sicuro se non esiste nel mondo intero un comune modo di pensare e di operare nei rapporti fra individuo e stato, fra stato e stato, fra stato e regione, fra stato e chiesa [religione gerarchizzata], fra stato e associazioni". A parte l'impossibilità del risultato, questo è il "liberalismo" del pensiero unico. Brillante direi - si sente il sarcasmo? -.

Nessun commento:

Posta un commento