giovedì 22 ottobre 2015

Barriere.

Norberto Bobbio in Ricordo di Piero Calamandrei: "Rompere ogni barriera fra disciplina e disciplina [...] travasare strumenti concettuali [qui il campo assegnato a "concetto" mi pare troppo ampio] nati in un campo ad altro campo, e mostrare [...] l'unità logica del diritto". Peccato, si sarebbe potuto schizzare un movimento del pensiero transettoriale guidato dalle affinità, valorizzante gli accostamenti / trasferimenti fra discipline - tra arti - mentre si nota la varietà entro una disciplina - od un cosiddetto "campo disciplinare", data la tendenza umana all'analisi ed all'espansione da scavo dei nuovi ritrovati in "altrettanto" nuova disciplina -.

Nessun commento:

Posta un commento