lunedì 19 ottobre 2015

Congetture e confutazioni, pagina 412.

"...la teoria non è altro che un insieme di [...] convenzioni". E' consolante, una tale ammissione. Si potrebbe anche dire: "accordo maggioritario temporaneo"; ed infatti, subito di seguito al brano precedentemente citato: "sussistenti fino a quando compiamo qualche progresso"; anche se si sarebbe meglio scritto: "possiamo supporre di aver compiuto qualche progresso, entro i limiti concessici dai nostri strumenti (compresa quella che Popper definisce brevemente "conoscenza di sfondo")".

Nessun commento:

Posta un commento