giovedì 12 novembre 2015

A.U.c. 551 - 1067.

Che si può ritenere non del tutto a torto il periodo di effettiva egemonia mediterranea di Roma, datata secondo gli anni Ab Urbe condita. Egemonia politico - militare (invero già da secoli due circa piuttosto scricchiolante all'ultimo termine: vedi trasferimento "temporaneo" dell'imperatore Adriano - assai meno Adriano imperatore - ad Atene), non religioso - politica, che durerà più o meno senza contrasto all'intorno dei cento lustri in Europa occidentale, a partire all'incirca dal XIV secolo Ab Urbe condita. Ad oggi tessere (mosaicare?) discorsi sull'importanza di essere potenti a Roma potrebbe parere come vellicarsi l'ego piccino, allo stesso modo in cui avrebbero potuto vellicarselo certuni tempo addietro perché decurioni in una città della provincia di Mesopotamia suppergiù nell'anno 857 dalla fondazione di Roma stessa.

Nessun commento:

Posta un commento