venerdì 27 novembre 2015

Passo.

Il Tancredi VIII 36, 1 - 4: "Ma peroché l'ingiuria i re possenti / (com'è destino uman) senton più greve / quando d'una fé stessa ambo credenti / sono chi fa l'oltraggio, e chi 'l riceve". E, quantomeno, se non i re, gli uomini cosiddetti "comuni".

Nessun commento:

Posta un commento