giovedì 17 dicembre 2015

Criticare pesantemente...

...un autore perché, nel Cinquecento italiano, assegna nomi "pagani" agli angeli di Dio; criticarlo negativamente poiché essi angeli non sono invariabilmente dalla parte del "Bene". Poi ritrovarsi nel Seicento con un autore valido sotto vari punti di vista il quale, censurata l'invocazione del suo personaggio ad Apollo, assegna la morte di un eroe alla "infausta sorte": la Sors, l'immutabile Caso, la cieca Fortuna. Qui si correva il rischio del rogo; ma i tempi eran mutati anche circa l'imitazione...

Nessun commento:

Posta un commento