martedì 12 gennaio 2016

Ascanio errante VIII 78, 7 - 8.

"Se le conosci non hai del virile, / poiché vedo le sprezzi, e tieni a vile". Ma esistono differenti richieste anche entro una lata norma: ciò che ad un piace, ad altro no. V'era a chi piaceva qual pittor Michelangelo, e chi preferiva Leonardo, e chi anteponeva ad entrambi Raffaello. Come disse qualcuno, che pur ammira Dante a livelli pressoché divini: "In una verità Dante ha sbagliato".

Nessun commento:

Posta un commento