mercoledì 16 marzo 2016

Del comando.

Vincenzo Brusantini, Angelica innamorata XXV lxxxii 1 - 3: "Per questo il saggio Carlo pien di tema / si misse per placar il Ciel irato: / fe' far digiuni, e penitenza estrema". Si noti che al verso 3 non è scritto: "Fece digiuni, e penitenza estrema"; oppure: "Fece digiuno, e penitenza estrema", come pure sarebbe stato possibile scrivere: chissà come mai, casuali privilegi...

Nessun commento:

Posta un commento