martedì 29 marzo 2016

Allorché...

Allorché gli officianti umili di una altrettanto umile religione i cui fedeli non hanno bisogno di nulla se non adorare il proprio dio cominciano a reclamare luoghi di culto "dignitosi" - “non per me, ma pel mio Dio” -, in genere: a) tali luoghi diventano ben presto fastosi; b) gli officianti stessi, se non cominciano ad essere distinguibili quanto i luoghi che solo "servono", poco ci manca; c) gli altri loro "fratelli" spesso non ricavano altrettanto giovamento dall'acquisto di dignità dell'umile religione che professano.

Nessun commento:

Posta un commento