mercoledì 16 marzo 2016

Speranza.

"Non si teme per lei quasi paura / [...] / Né di rea sorte o alcun periglio cura, / credendo ritrovar perfette scorte". E più di una volta si erra con danno espresso.

Nessun commento:

Posta un commento