mercoledì 23 marzo 2016

Un antiepicureo?

Panfilo de' Renaldini, Innamoramento di Ruggeretto VII, terzultima ottava, 7 - 8: "Ché chi qua giù lasciar non vol memoria, / degno non è di nome, e men di gloria". Diceva qualcuno: "Vivi nascosto".

Nessun commento:

Posta un commento