mercoledì 30 marzo 2016

Un dibattito sano.

Quando, in uno stato il cui territorio giace tutto nella fascia temperata settentrionale, dopo un inverno più che anomalo ed un inizio di primavera nel quale in alcune città viene rilevata un' escursione termica giornaliera di quindici gradi, la prima preoccupazione manifestata a livello pubblico è quella per una stagione sciistica rovinata, non c'è da sperare molto sulla soluzione del problema.

Nessun commento:

Posta un commento