martedì 12 aprile 2016

La metamorfosi.

La metamorfosi è stato proprio alla Natura. Connaturato. Vedasi Proteo. Ma il tempo in cui si trasforma è sì lungo, che pare immobile. Non lo sapeva solo Ovidio, ma - per rimanere ai classici occidentali - pure un greco come Nicandro di Colofone (Ετεροιούμενα) o Partenio di Nicea. Colpa dell'uomo potremmo considerare non tanto consumare o trasformare, bensì farlo in tempo troppo breve e senza averne il controllo, sicché danneggia irreversibilmente l'equilibrio generale.

Nessun commento:

Posta un commento