giovedì 5 maggio 2016

Tiberio.

Che è Tiberio Ceuli, autore de L'Oriente conquistato. Esordio con segni tasseschi da scavar bene: "Canto del pio guerrier l'armi e 'l valore etc.", ma contro un bizantino che non è molto differente da un non cristiano (ogni religione è facile a metter sullo stesso piano "eretici" ed esseri umani che non riconoscono l'autorità del dio che "teoricamente" l'eresia condivide con essa); ad I xxiii, diversamente dall'autore (/-i) del Primaleone richiama patentemente le sirene omeriche; anzi, le chiama patentemente col loro nome. Le differenze.

Nessun commento:

Posta un commento