mercoledì 25 maggio 2016

Un caso d'oppressione.

Giacinto Andrea Cicognini, La caduta del gran capitano Belisario sotto la condanna di Giustiniano imperatore. Leonzio in disparte: "O che veggio, chi ardirà attraversarsi ad un uomo valoroso e da bene? Come potrà la mia crudeltà dar morte a Belisario, se oppresso si vede da sì gran pietà?" Dunque la pietà può opprimere, ed un tipo d'oppressione esser bene.

Nessun commento:

Posta un commento