giovedì 30 giugno 2016

Aggiungere.

"sosteneva vigorosamente il primato della poesia sulle arti belle, come eloquentemente Cesarotti ribadisce nella citata lettera all’Accademia veneziana". Riscriverei, al di là della discussione su chi fosse dalla parte del giusto: "sosteneva vigorosamente il primato della poesia sulle [altre] arti belle, come eloquentemente Cesarotti ribadisce nella citata lettera all’Accademia veneziana".

Nessun commento:

Posta un commento