martedì 28 giugno 2016

Avere.

Avere il senso acutissimo della propria inemendabile imperfezione non di necessità paralizza ogni spinta al miglioramento.

Nessun commento:

Posta un commento