venerdì 10 giugno 2016

Una vendetta "letteraria".

Giunse l'unno a le chiome d'Aniceto, / bianche chiome ch'ornavano il pastore, / mentre che, di terror tutto repleto, / alte le mani al ciel, quel gran furore / volea stornar, l'infrenabile impèto; / ma l'insulto alla patria la fe' dura: / il sangue ne bagnò tutte le mura. Corretto l'errore.

Nessun commento:

Posta un commento