sabato 3 settembre 2016

Troppo comodo.

Difendere la libertà d'espressione solo finché non mette in dubbio od irride qualcosa cui tieni (alle volte per quello "istinto del gregge" che combatti per molte cose ma non riesci a controllare per altre, ci sta).

Nessun commento:

Posta un commento