mercoledì 26 ottobre 2016

Delle regole...

...secondo le quali, allorché una persona dà cento, gli verrà periodicamente in termini brevi retrocesso da chi ha ricevuto centodieci, sono il sogno di ogni uomo. Peccato che: 1) ciò spieghi il "curioso" fenomeno del deficit e del debito; 2) una pratica del genere da parte del singolo cittadino sia generalmente definita "insensata" quando egli tenti di ottenerne l'applicazione nel rapporto col singolo stato in cui risiede, in qualità di residente / contribuente.

Nessun commento:

Posta un commento