mercoledì 5 ottobre 2016

Ogni arte.

L'elideista sospetta che ciascuna arte, qualsivoglia sua manifestazione singola, dovrebbe saper nascondere il fatto di essere frutto di sforzi; colla capacità aggiuntiva di saper essere, a volte, appositamente affettata ed "esibizionista". Si consideri che "difficoltà" (quindi "sforzo") ed il suo opposto, "affettazione" e il suo contrario sono definiti diversamente nelle diverse epoche, nei vari luoghi e dalle differenti correnti artistiche e di pensiero, oltre che dalle capacità e dalla volontà od inclinazione - educazione del singolo interprete / esecutore dell'opera. Ma comunque lo sospetta soltanto.

Nessun commento:

Posta un commento