martedì 4 ottobre 2016

Pagine.

In una l'elogio dell'anonimato letterario; in quella vicina "l'inventario dell'argenteria" di un autore morto. Non c'è che dire. Vedi Per i morti I.

Nessun commento:

Posta un commento