mercoledì 14 dicembre 2016

Nell'anno 1937...

...dopo la nascita di Cristo, ossia meno di cento anni fa, in apertura all'edizione di un'opera di un autore, circolava ancora l'idea che vi fosse, fra "filosofia" ed "organizzazione sistematica del pensiero", un inalienabile rapporto d'identità. E per "sistema" s'intende una esposizione ordinata e conseguente dei temi del cogitato che li gerarchicamente e causalmente connette, alla maniera dai più ritenuta in quest'epoca specifica dell'alemanno tipo, e nel passato del greco. Ciò accade a ripetizione nonostante più d'un esempio di filosofia oramai riconosciuta tale che di certo si presenta asistematica, presumibilmente contando sulla tendenza umana ad ordinare, categorizzare, immancabilmente gerarchizzare. Il che non vuol dire che tale tendenza abbia in alcuni casi fondamento effettivo.

Nessun commento:

Posta un commento