domenica 8 gennaio 2017

Si può credere... (Anatolia XIX).

...tutto il male del mondo circa la superpotenza solitaria; non si può credere che l'attivismo del grande stato bicontinentale d'oriente sia disinteressato. Entrambi operano come se avessero un primo pré carré, seppur non nel senso di Vauban, e quindi ulteriormente su di uno scacchiere più ampio in cui anche certe perdite impreviste verranno convertite in qualcosa da cui ricavare una contropartita.

Nessun commento:

Posta un commento