venerdì 10 febbraio 2017

Polemico.

Dunque, non è ancor più "economia" quella disciplina che studia la legge (nomos), il corpo di leggi le quali sono e sono state in vigore nella patria (oikos, con uso retorico ma non perciò meno storicamente valido), in uno specifico stato? Ciò se lo studio delle leggi che regolano gli scambi commerciali e la creazione di capitali, ricchezze si definisce "economia" e non ecosofia od ecologia. Dato poi che le opinioni circa quale sia il modo di creare e gestire ricchezze - ammesso che nel sistema attuale si possa scartare il termine crematistica - sono state e, nonostante il "trionfo" del capitalismo, ancora sono differenti, probabilmente ecologia, cioè 'discorso', e non 'legge', intorno alla creazione di ricchezze risulterebbe termine più adatto a dare una qualche definizione al confronto teorico.

Nessun commento:

Posta un commento