mercoledì 22 febbraio 2017

Una cosa certa.

Se sei strano e barbaro in uno stato, tale è che i più singolarmente presi ti guarderanno perplessi e quasi sempre con sospetto perché non riesci a parlare correntemente una lingua semplicissima; talmente banale ritengono l'eseguirla pregiudizialmente, che se non riesci in questo, succede senza dubbio perché in realtà non vuoi.

Nessun commento:

Posta un commento