giovedì 13 aprile 2017

Per evitare.

Al fine di "evitare il male", come vuole qualcuno oggigiorno, bisogna fissare quale esso sia emin piuttosto che universalmente, poiché un'etica universale (quella che si ama scrivere colla E senza che sia un titolo d'un libro come nel caso della Nicomachea) il più delle volte si muta in pretesto per uccisioni. E la cultura, nel mentre è vissuta, è più inconscia e subconscia che altro, qualcosa che impariamo, che assumiamo dalla prima volta che poppiamo il latte materno: in sostanza una tradizione. La cultura viene "storicamente determinata" quasi sempre a posteriori, e solo concettualmente: cioè riducendone, non solo per colpa del ricercatore ma di condizioni materiali insuperabili, la complessità originariamente mutevole.

Nessun commento:

Posta un commento