lunedì 15 maggio 2017

Alcune volte.

Può sembrare che gli àmbiti dei termini "abituale" e "logico" vengano impropriamente fatti coincidere. E poiché si tende a sovrapporre integralmente "logico" e "necessario", ecco che si passa all'obbligatorietà delle minime consuetudini, addirittura in forza della "unica" ragione, talmente coattiva che giunge a racchiudere entro sé pure l'agire delle bestie.

Nessun commento:

Posta un commento