mercoledì 3 maggio 2017

Una struttura...

...di varie tonnellate sospesa ad incombere su resti archeologici di importanza ben più che scarsa per una rappresentazione drammatica moderna; poiché non si può escludere al centosettantacinque per cento un crollo d'essa, alcuni troverebbero opportuno evitare una simile operazione. La discussione invece ruota intorno al deturpamento temporaneo del contesto visivo, fatto che importa per questo caso assai meno, momentaneamente escludendo l'impatto di non si sa quanti watt di potenza sonora sulla struttura invisibile dei reperti.

Nessun commento:

Posta un commento