martedì 8 agosto 2017

Non è chiaro...

...perché, se in questo mondo del lavoro contemporaneo una laureata in pedagogia col massimo dei voti deve saper adeguarsi al lavoro di impiegata, una "industria aeronautica ad alta tecnologia" non deve sapersi adattare a fare il "mero produttore di componenti ed assemblatore" per conto di altri. Due pesi e due misure, per cui non si può fare a certe persone giuridiche ciò che si impone per darwinismo economico e sociale praticamente a tutte le persone fisiche ed a molte delle stesse giuridiche nel "mondo del lavoro", ossia accettare il disponibile e conformarsi ad un ruolo inferiore essendo troppo debole per assumere il ruolo di lupo alfa? Avete voluto queste regole? "Giocate" anche voi usandole come obbligate gli altri a fare, pretendendo che essi non si lamentino.

Nessun commento:

Posta un commento