venerdì 29 settembre 2017

Quand'anche...

...Socrate non sia stato un parmenideo, di certo i debiti di Platone - e cioè del per noi principale suo discepolo - verso l'approccio metafisico dell'eleate alla filosofia sono forti, fondamentali, tanto che "Aristotele" sentì la necessità di far scendere il suo maestro dal cielo, sebbene quest'ultimo avesse già in parte "corretto" Parmenide. E comunque ognuno è per qualche sezione "maestro a sé medesimo", almeno nella composizione degli apporti in un'altra più o meno (tuttavia mai per niente) nuova dottrina. Non unicamente Socrate.

Nessun commento:

Posta un commento