lunedì 11 settembre 2017

Titolo chiama titolo.

Ed il più possibile "famoso". Come quello di una manifestazione letteraria che evoca l'iscrizione di un testo di Cesare Pavese per variazione. E' difficile che nella fronte levigata di un libro (soltanto, visto sopra?) abbiamo a indicare rimandi ad un passo smarrito nella pagina 34 di un'opera ché, come si sa, i cavalieri che sfilano non all'inizio od in coda alla rassegna quale precede la giostra, son quelli che più facilmente vengono dimenticati.

Nessun commento:

Posta un commento