venerdì 27 ottobre 2017

Pretendere...

...che il solido corpo dell'attore risponda nella sagoma alle linee della raffigurazione tradizionale del personaggio troppo precisamente - prima del fumetto, già esisteva l'illustrazione libraria, già pittura e scultura avevano disputato alle lettere la precedenza nella formazione dei cicli - vale come esigere che il primo, per interpretare sulla scena un satiro, debba esser nato col piè di capra. Tutt'al più indossi come nei tempi antichi una maschera colle corna, che sia interpretativamente di vetro.

Nessun commento:

Posta un commento