sabato 17 febbraio 2018

Breve?

Si ha la cittadinanza di uno stato. L'unica definizione della cittadinanza è giuridica, ossia non è fondata su colore, altezza o peso; su opinioni politiche o religiose al di fuori di esplicite formulazioni di diritto delle cui conseguenze i formulatori debbono essere coscienti. Un cittadino non deve prevaricare l'altro.

Nessun commento:

Posta un commento