venerdì 23 febbraio 2018

Il leader II.

La guida di un paese democratico è in varia misura sempre maggioritaria pur seguendo le particolari alchimie istituzionali, il suo popolo, secondo la definizione qui più volte solo tratteggiata. Uno stato in modo autentico popolare non avrebbe propriamente per molto, troppo tempo leader, ma individui autorevoli provvisoriamente collocati in luoghi amministrativi (vedi minister in Non si tratta) in numero neppure scarso.

Nessun commento:

Posta un commento