martedì 13 febbraio 2018

Osservando...

...certi lunghi cicli di film in cui il personaggio principale non muta, ma cambia il suo interprete solo in base a contingenti opportunità, viene la tentazione di giustificare il ritorno in scena della maschera concreta al posto di quella di vetro.

Nessun commento:

Posta un commento